RELAIS CASTANEA

 

Immersed in the cultivation of tobacco in the Tuscan countryside , is an ancient villa dating back to the early 1900s . The renovation project wants to bring back the original splendor of the ancient residence; no more house for the exclusive use of the owner of agricultural land spread as far as the eye goes in the surrounding countryside, but a hotel of excellence, designed to accommodate guests looking for beauty and silence.The intervention on the facades has been conservative , aimed at mending and meticulous restoration of the existing. The distribution of the interior spaces has been revised and adapted to the new requirements of the accommodation facility . The creation of new connections of the vertical and horizontal plans give continuity to the internal flows. The recovery of materials held in conjunction with precise and rigorous technical choices, the application of modern insulation systems, the integration of heating system and ventilation, give back life to the ancient structure .

 

 

RELAIS CASTANEA

 

Una antica villa dei primi del 1900 si trova circondata dai campi di tabacco della campagna toscana. Il progetto di restauro intende portare all'antico splendore l'antica residenza; non più singola residenza del proprietario terriero dei campi agricoli che circondano l'edificio e si perdono a vista d'occhio, ma una struttura ricettiva di eccellenza, progettata per accogliere ospiti alla ricerca di bellezza e silenzio. L'intervento sulle facciate è stato di tipo conservativo, ispirata alla ricucitura e ripristino dell'esistente. La distribuzione interna degli ambienti è stata rivista ed adattata alle nuove esigenze dell'accoglienza. La creazione di nuove connessioni verticali ed orizzontali garantiscono la continuità dei flussi interni. Il recupero dei materiali esistenti in concomitanza a precise e rigorose scelte tecniche, l'applicazione dei più moderni sistemi di isolamento, oltre alla integrazione dei sistemi di riscaldamento e ventilazione, riportano alla vita l'antica struttura.

 

 

© 2012 by GVA